Minirotaie

Regarding life course and its intersections

7

Mi chiedo se lo spazio e il tempo possano essere due variabili da modellare a nostro piacimento. Una risorsa più che un limite. Un passaggio, un istante, un momento.

Non è facile arrivare a un sorriso così, anche se di pietra. Anche se pare basti toccarla per mandarla in mille pezzi. A volte siamo puzzle di noi stessi. Dove ogni piccolo pezzo ha un peso specifico troppo pesante.

Un prezzo troppo caro.

E’ come se lo spazio e il tempo diventassero, troppo spesso, il fattore determinante per farci inseguire, inseguire e basta.

Mi chiedo allora se c’è un modo per allargare lo spazio e allungare il tempo, per trovare il nostro posto.

Forse basta allenarsi. E cominciare a pensare di arrivare più lontano, e di farlo quella volta in più.

E’ la cultura dell’errore, alla fine, quella che ci manca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: