Minirotaie

Regarding life course and its intersections

… Più non sopporto!

Ma sì, dai, ogni tanto fa bene ricordarle e, già che ci sono, anche scriverle per il benessere mio e… Altrui. Eh eh eh.

Certamente questo decalogo non prende in considerazione alcuni principi-base delle buone relazioni interpersonali, come la sincerità, il rispetto, la fiducia, la serietà, l’ignoranza. Questi sono principi che, credo, valgono per molti (mi auguro…).

Forse ci metterò un po’ a scrivere questo post perché… Queste cose vanno ben pensate, perché a volte sono più di 10, altre (in base all’umore) neanche ci arrivano. E comunque, cominciamo.

Non sopporto…

1) Chi si siede sulla mia sedia in ufficio, o chi prende magari la sedia dell’ospite senza chiedermela. Non c’è niente da fare, quello è proprio il mio territorio…

2) Che mi si chiami “Marcolino” e suoi derivati… Tipo “Marcolì” o, peggio ancora, “Marcolino bello”… Lo permetto solo a due persone, due amici di vecchia data. Semmai meglio chiamarmi “Markito”. Ora, penso che questo blog verrà letto da poche persone, e sono quasi sicuro che quelle poche persone che leggeranno con interesse questo post, beh… Da domani mi chiameranno sicuramente “Marcolino”. Pazienza… Io non rispondo. Eh eh…

3) Che nessuno mi ricambi il saluto dopo che io ho detto “ciao” o “buongiorno”.

4) Che non mi si ringrazi quando tengo la porta aperta per lasciar passare qualcuno.

5) Chi mangia a tavola con il gomito largo. Lo so, detto da uno che deve fare attenzione quando mangia perché ha i denti tutti strani… Non conta molto. Però, secondo me, al gomito c’è rimedio (e costa poco), ai denti il rimedio non è sicuro, costa tanto e spesso l’assicurazione non rimborsa!

6) Chi, pur vedendo un parcheggio vuoto, preferisce mettersi in seconda fila e, incredibilmente, lasciare le 4 frecce accese.

7) Chi non mi conosce e mi vuole parlare a tutti i costi sull’autobus. A tutti i costi! E mi parla sempre di: quanto va male Roma, quanto è brutto questo Paese, e che alla mia età questa persona già avrebbe cercato fortuna altrove.

8) Chi fa le feste nei condomini fino alle 2-3 di notte e non avvisa almeno il vicino o i vicini… Per quanto mi riguarda, se mi avvisi puoi stare fino alla mattina dopo. Giusto per quieto vivere…

9 ) Chi parla e giudica senza chiedersi… “Chissà perché, questa persona, si è comportata in questo modo…?”. Lo so, si finisce col giustificare troppo e neanche questo è giusto… Però chiederselo quella volta in più, non fa male… E magari anche io me lo devo tenere più in mente più spesso, non si sa mai che quel giorno valga la pena farlo.

10) Che non mi viene in mente la decima… Dai, alla fine non è andata poi così male!

Ecco… E già aggiungo l’ 11) Quei simpaticoni che portano il motorino sul marciapiede… Come esci dal portone te ne può capitare uno addosso. Ma dico io se se pò fà ‘na cosa del genere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: