Minirotaie

Regarding life course and its intersections

Paolo rincorre

Vi è mai capitato di rincorrere qualcuno? E di automaticamente cancellare tutto il resto, tutto ciò che vi circonda. La strada, le macchine, i passanti, i motorini.

Correre, correre e basta.

Lì, davanti a voi, c’è una meta da raggiungere.

Forse la salvezza?

Forse una scelta diversa?

Guardate la foto che ho messo sopra. Sono due persone ferme, in attesa del via. E’ una foto del backstage del “corto” del romanzo “Q.B.”, ed è una delle scene più concitate della storia.

Non c’è un attimo da perdere, un attimo su cui pensare. Non c’è tempo per decidere. Bisogna fare in fretta perché, là davanti, dritto per dritto, c’è appunto una scelta che sta scappando via.

La possibilità di scegliere, infatti, anch’essa va conquistata. Non può essere solo un dono che ci piomba addosso come un temporale estivo.

A breve la ragazza della foto scatterà in avanti e Paolo, il protagonista del romanzo, partirà di getto a inseguirla.

Ce la farà a raggiungerla?

Chissà. Dipende se è partito in tempo. Se non ha aspettato troppo.

Perché non è vero che la potenza è nulla senza il controllo. O almeno non solo.

Alla fine, conta anche essere veloci.

Se volete godervi il “corto” del romanzo “Q.B.”, cliccate qua sotto. E buona visione, oltre che buona lettura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: