Minirotaie

Regarding life course and its intersections

il-segreto-della-fedeltà

Leggevo oggi, sul Corriere della sera, alcune statistiche interessanti.

L’Independent (giornale inglese) ha analizzato alcuni dati provenienti da siti web di incontri, e pare che in Italia il 45% degli adulti (non è specificato il sesso) ammetterebbe di aver avuto relazioni extraconiugali. Quasi 1 su 2.

Del tipo: avete davanti a voi una coppia di amici? Ne avete anche un’altra? Ecco, in una delle due, quasi certamente, c’è un tradimento.

I motivi sono i più diversi. Tempi di permanenza del partner fuori casa (per lavoro certo… ma si fa per dire ), i mutamenti degli obiettivi e la situazione di crisi ormai onnipresente, l’usura del rapporto per la cura dei figli (come se la colpa adesso ce l’avessero loro).

Ed ecco che, sorpresa, dalla legge delle unioni civili esce fuori il principio di fedeltà.

Ora, a me interessa poco il discorso del sesso, della stepchild adoption e di tutto il resto. Mentre questa norma a me sembra quasi scontata.

E io non so più se, almeno in questo senso, “si stava meglio quando si stava peggio”. Quando le regole erano più ferree. Quando non c’era internet. O che ne so, quando la donna era meno emancipata. Quando l’uomo pensava di non poter fare tutto quello che voleva, anche quando la moglie stava appresso ai pannolini del figlio appena nato.

Io questo, appunto, non lo so.

So però che, all’interno della coppia, non tutti si chiedono come sta l’altro. “Come starà mio marito?”, o “Come starà mia moglie?”. Non tutti lo sanno per certo. Alcuni rispondono “boh”.

E anche quando mi è stato detto “mia moglie sta bene”, o “tra noi va tutto bene”, poi sono scappate fuori sorprese. Un po’ per ripicca. O forse perché “tutti lo fanno”.

A me queste statistiche un po’ spaventano, perché mi risultano molto concrete.

E se neanche la legge si sofferma sull’obbligo di fedeltà, adesso non solo il fatto è concreto, ma si può anche dire che è permesso dalla legge.

Ed è strano, perché alla fine dovrei invece sentirmi più tranquillo.

Evidentemente dovrò farmene una ragione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: