Minirotaie

Regarding life course and its intersections

La mattina dopo mio padre aveva già subìto l’intervento. Un’operazione di routine, così almeno ci aveva rassicurato il primario, della cui riuscita non aveva il minimo dubbio. L’ultima, uguale, l’aveva eseguita proprio il giorno prima. Cambiava solo il lato del femore: oggi il sinistro (di mio padre), ieri il destro (dell’altro tizio). Quando lui rientrò …

Continua a leggere

Il mio atteggiamento era stato chiaro. Dovevo prenderne atto. È vero: come diceva la mia collega (capitolo 3, vi ricordate?) a volte basta poco tempo, anche solo 24 ore. E le cose, puff, cambiano. Potevo dimenticare. Potevo riprovare. Forse dipendeva dagli astri. Sì, gli astri hanno sempre qualche risposta che ti celano e che poi, …

Continua a leggere

Mi manca un insieme. Una musica dolce, una cover di una canzone famosa suonata solo con una chitarra acustica. Un ambiente con una luce tenue, una camera da letto con il letto non rifatto, e una piccola struttura all’angolo con sopra un vaso dove metterci dell’acqua, e lavarsi al mattino. Il sole fuori che non …

Continua a leggere