Minirotaie

Regarding life course and its intersections

Un post con gli occhi che mi si chiudono. Mi sono addirittura toccato le palpebre inferiori di entrambi: sono leggermente gonfie. E a dire la verità non è una cosa che mi accade spesso.

Stanchezza dovuta probabilmente alla tensione del giorno.

Mio padre si è tolto delle strane cose dall’intestino (per fortuna niente di malignamente letale). Ma la tensione non è stata lì (o non soprattutto lì) nell’attesa che tutto andasse bene per papà o che soffrisse il meno possibile, quanto perché ho vissuto una parte della giornata dentro una clinica, in una stanza dove c’erano strani macchinari, magari qualche ago nascosto, e un piccolo via vai di persone che erano entrate magari in sala operatoria.

Già. Al solo leggere le parole “sala operatoria” mentre le scrivevo, mi si è appesantita la testa.

Eh, ma questa storia prima o poi la devo far finire. So che è un problema mio e so altrettanto che dovrò prenderlo di petto.

Ma non per tanti motivi.

Semmai solo per quel momento in cui dovrò mai accompagnare la madre di mio figlio in sala parto.

E non dovrò essere d’impiccio, ma solo d’ausilio.

Strada lunga, un po’ tortuosa, ma comunque davanti a me.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: