Minirotaie

Regarding life course and its intersections

12 giorni all’alba. Ma è impossibile fermarsi. Si sta come quando si sta per terminare la salita di una montagna russa. E voi… cazzo, voi siete proprio lì! Seduti all’ultima fila del trenino, con le mani incollate al manubrio davanti, il respiro bloccato e la salivazione ormai scomparsa. Le ruote, sì… Le piccole ruote scalzano sui binari, …

Continua a leggere

Sta arrivando il freddo. Finalmente. Oggi sono andato a fare la spesa, e mi sembra di stare già un mese avanti. Troppo presto? O troppo tardi, secondo i consumi di noi essere umani, che prima accadono e prima saremo tutti salvi? Mi sono già visto: casa dei miei, notte della vigilia, candele rosse, salmone, insalata …

Continua a leggere

Ho visto “Se mi lasci ti cancello”. Film strano, tagliente, drammatico nel senso che trasforma la felicità in una saponetta che poi, inevitabilmente, sembra sfuggire tra le mani. Fino al punto che dici basta. E così, cancelli. Non mi soffermerò sui caratteri diversi dei due protagonisti. Non mi soffermerò sulle insicurezze di lui, e sui …

Continua a leggere

Un mese. Sì, è passato così tanto dal mio ultimo post. Ed è volato via, questo mese, giusto un battito di ciglia. Persino troppo veloce, ma è sempre così. No, non è l’età. O quantomeno non è solo quello. Come se i minuti si fossero congelati e io, tac, mi fossi trovato spostato in avanti di più di …

Continua a leggere